Il tramonto all’Acquedotto del Nottolini (Monte Pisano) – Escursione notturna

Descrizione: Costruito nella prima metà dell’800, l’acquedotto del Nottolini consentiva il rifornimento idrico necessario alla città di Lucca, prelevando acqua dalle sorgenti presenti nella zona settentrionale del Monte Pisano. L’imponente opera in stile neoclassico, anche se non più utilizzata a tale scopo, si inserisce con eleganza nello splendido ambiente naturale e lo arricchisce di un’atmosfera misteriosa e affascinante nella quale ci immergeremo nel corso di questa escursione, che effettueremo a cavallo del tramonto. Dopo aver raggiunto lo splendido sito delle “Parole d’oro”, un luogo magico che pare creato dalla fantasia di Tolkien, ci fermeremo per uno spuntino in modo da effettuare il percorso di ritorno in notturna, sotto le stelle.

Difficoltà: T (Turistico). Itinerario su sentiero segnato e su strada forestale, con dislivello minimo. Nessun passaggio difficile o esposto. Il percorso da effettuare in notturna non presenta alcuna difficoltà.

Dislivello complessivo: 100 m

Lunghezza complessiva: 8 km

Tempo di cammino (soste escluse): 3 ore

Periodo consigliato: estate.

Prezzo: 12 euro.

Per programmare e prenotare l’escursione, contattare la guida (email: riccardo.tognini@libero.it oppure numero di telefono 3287563371 ) almeno una settimana prima.

Informazioni utili: La quota comprende l’assistenza di una guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 42 del 23/3/2000 e succ. mod. La quota non comprende il trasferimento con mezzi propri, il pranzo al sacco e tutto quanto non indicato nel programma. E’ facoltà della guida annullare l’escursione in caso di maltempo o di tempo incerto; è obbligatorio l’uso degli scarponi da montagna e della lampada frontale, ovvero la guida diffida dal partecipare all’escursione, chiunque sia sprovvisto di scarponi da montagna e lampada frontale; i minorenni possono partecipare alle escursioni solo se accompagnati da uno o più adulti loro diretti responsabili; i minorenni sono sotto la diretta responsabilità dei genitori, insegnanti, accompagnatori di ogni titolo e grado o chi per essi. La guida è coperta da polizza RCT (responsabilità civile) sottoscritta da AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche). Copre la guida associata da tutti i rischi derivanti da responsabilità diretta o indiretta di quanto dovesse accadere durante l’esercizio delle sue funzioni professionali; il massimale è di 2.500.000,00 di euro. Per ulteriori informazioni, contattare la guida: Riccardo Tognini (tel: 3287563371; email: riccardo.tognini@libero.it )

Note su: difficoltà, dislivelli e tempi di percorrenza

Comments are closed.